TouchMix-16

Mixer digitale a 22 canali

Il firmware TouchMix Versione 3.0 è disponibile per il download.

TouchMix è semplicemente il più potente e compatto mixer mai realizzato prima d’ora. Offre una serie di caratteristiche e funzioni, nonché una qualità sonora rintracciabili solo nelle console di grande formato più apprezzate al mondo, il tutto racchiuso in un formato talmente ridotto da poter entrare in un bagaglio a mano. Perfetto per musicisti, band, professionisti della produzione AV e piccoli spazi dedicati all’intrattenimento, il TouchMix-16 è noto per la sua concezione "Beyond Mixing", grazie a procedure guidate (Wizard), preset e altri utili strumenti che consentono sia al principiante sia al professionista navigato di ottenere grandi risultati, subito e con facilità.

I suoi 22 canali (16 Mic/Linea, 4 Line, USB stereo) e le 12 uscite offrono ampia flessibilità nella gestione del segnale, mentre caratteristiche evolute quali i preamplificatori microfonici in classe A, le procedure guidate Anti-Feedback e Room Tuning, l’analizzatore in tempo reale (RTA) e 20 canali di registrazione diretta su drive esterno, ne fanno la soluzione ideale sia per le applicazioni professionali di sonorizzazione dal vivo, sia come strumento per la registrazione.

L’interfaccia del TouchMix, di tipo “touch-and-turn“, permette il controllo tattile di fader e parametri del mixer, fornendo allo stesso tempo una connessione hardware al mixer. Le funzioni e le schermate del mixer sono duplicate nei dispositivi iOS® o Android® connessi via Wi-Fi, per una connettività wireless che amplia e rende portatili le capacità di controllo delle funzionalità.

Il TouchMix-16 include anche un adattatore USB Wi-Fi e una custodia per il trasporto.


Tra le caratteristiche principali:
*Le caratteristiche dichiarate richiedono la versione 3.0 o successiva del firmware

  • Touch screen capacitivo che offre un gran numero di informazioni, fornendo al contempo un controllo sicuro e concreto
  • 120 preset con le impostazioni per gli strumenti e i microfoni più utilizzati dal vivo in condizione di uso reale
  • Modalità Simple o Advanced, rispettivamente per disporre dei controlli di base o del set completo
  • Procedure guidate Anti-Feedback e Room Tuning Wizard, che semplificano anche le più complesse operazioni di equalizzazione
  • Analizzatore in tempo reale (RTA), per una visione istantanea del bilanciamento timbrico del canale e della risposta acustica ambientale
  • 10 mix Aux per una vasta gamma di configurazioni di monitoraggio
  • 22 canali di registrazione/riproduzione diretta su hard drive, per l’acquisizione e il richiamo delle performance senza l’uso di un computer
  • Riproduzione di file MP3 direttamente da USB
  • Guida utente multilingua integrata
  • Download di futuri aggiornamenti direttamente da internet
  • 120 preset di canale sviluppati da esperti ingegneri del suono in situazioni dal vivo, lavorando con musicisti, usando strumenti di ogni tipo, i microfoni e i pick-up più utilizzati e molteplici sistemi di diffusione. Sviluppati specificatamente per il sound reinforcement di musica e parlato, questi preset permettono all’utente meno esperto di ottenere i migliori mix che abbia mai realizzato, e al professionista di mettere a punto un mix eccellente a tempo di record.
  • La procedura guidata Anti-Feedback Wizard – disponibile su tutte le uscite del mixer – consente di effettuare il “ring out” del sistema durante la configurazione, abbassando automaticamente i filtri notch nelle frequenze colpevoli di innescare il feedback. Una volta compiuto il suo dovere, il Wizard continua nell’identificare le frequenze a rischio di innesco, eliminabili grazie al pulsante “Manual Kill”. Per coloro che preferiscono procedere autonomamente, i filtri Anti-Feedback possono essere regolati manualmente.
  • La procedura guidata Room Tuning Wizard assiste l’operatore nell’equalizzazione e la messa a punto del sistema di diffusori in relazione all’acustica ambientale. Una volta che il Wizard ha effettuato le misurazioni e le compensazioni acustiche, l’utente può scegliere di applicare una risposta predefinita o di regolare i parametri in base alle esigenze.
  • Sapere quale effetto usare, indirizzare gli ingressi all’effetto e inviare l’effetto all’uscita giusta può rivelarsi un compito scoraggiante. La procedura guidata Effects Wizard riduce il numero di scelte in base al tipo di sorgente da elaborare, strumentale o vocale. Una volta selezionato un effetto, la procedura semplifica il routing del segnale in ingresso e in uscita dall’effetto. Facile per il principiante – veloce per il professionista.
  • La procedura guidata Gain Wizard monitorizza e mostra costantemente gli indicatori di clipping degli ingressi, oltre ad assisterti nell’impostazione corretta delle soglie di guadagno.
  • TouchMix permette anche di sfruttare al massimo gli amplificatori e i diffusori QSC. Tutte le uscite del mixer includono impostazioni guidate e preset per gli amplificatori e i diffusori QSC.
    • Impostazioni di guadagno ottimizzate per i diffusori della serie K, K.2, KLA e KW e gli amplificatori della serie GXD.
    • I preset interni dedicati alla Serie K.2 sono la copia fedele di quelli integrati sul pannello posteriore dei diffusori K.2.
    • Sono anche disponibili preset per i diffusori della Serie E, grazie ai quali è possibile migliorarne ulteriormente la resa.
  • Il touch screen capacitivo a colori offre un’interfaccia-utente grafica di grande utilità. I controlli fisici includono una manopola principale, precisa e di grandi dimensioni, che si combina con le rapide e intuitive operazioni “touch-and-turn” del display. L’interfaccia grafica offre anche una guida supplementare per l’esecuzione di numerose operazioni.
  • Premendo il pulsante Info, sullo schermo del mixer apparirà una guida integrata completa (in sette lingue), utile a capire ogni controllo e funzione.
  • Modalità Simple ed Advanced - La modalità Simple presenta un set ridotto di controlli, così da non confondere e intimidire gli utenti alle prime armi. In modalità Simple è possibile impostare singoli set di controlli (EQ, compressori, gate, effetti). La modalità Advanced consente invece l’accesso a tutti i parametri del mixer, per un controllo completo.
  • Le schermate e i controlli sono organizzati e collegati in modo da ottimizzare il flusso di lavoro. È possibile accedere alle funzioni in modi diversi, per cui troverai sempre ciò che cerchi esattamente dove ti aspetteresti di trovarlo.
  • I mixer includono una vasta gamma di scene pensate per le esigenze più diverse, dagli eventi aziendali ai grandi gruppi funk completi di sezione fiati. Richiamando la scena più simile alla configurazione desiderata ed effettuando poche modifiche, potrai risparmiare tempo e fatica. Inoltre, le scene possono essere salvate sulla memoria interna del mixer o su un dispositivo USB esterno.
  • Tutti gli ingressi includono un EQ parametrico a 4 bande. Le bande degli alti e dei bassi possono essere impostate come filtro shelving, coadiuvate da filtri passa-alto e passa-basso variabili. I processori di dinamica includono gate e compressore (con ingresso side-chain disponibile). Sia l’EQ che i processori di dinamica sono stati tarati per risultare musicali e allo stesso tempo reattivi.
  • Delay da 100 millisecondi su tutti i canali di ingresso - utilissimo per gli utenti A/V oltre che per applicazioni creative nel missaggio in ambito musicale.
  • Tutte le uscite del mixer dispongono di un equalizzatore grafico a 1/3 di ottava, un EQ parametrico a 6 bande, filtri passa-alto e passa-basso regolabili ed un banco di otto filtri notch anti-feedback. Oltre all’equalizzatore grafico impostabile dall’utente, è presente un secondo EQ utilizzato dalla procedura guidata Room-Tuning Wizard. A completare l’elaborazione in uscita, un limiter e un delay da 100 millisecondi.
  • I quattro processori interni del TouchMix-16 sono stati plasmati sulle apparecchiature outboard più utilizzate dagli ingegneri del suono professionisti. Tutti i processori di effetti possono essere utilizzati simultaneamente senza dover sacrificare alcun canale o mix ausiliario. La scelta comprende algoritmi come riverberi, chorus, pitch shift e delay mono e stereo. È stato incluso anche un effetto Pitch Correct, assegnabile a qualsiasi canale di ingresso. Non manca inoltre un pulsante FX Mute dedicato sul pannello frontale del mixer.
  • L’aspetto più importante di qualsiasi mixer è la qualità audio; in questo senso, TouchMix è leader indiscusso nella categoria dei mixer di piccolo formato. Grazie a preamplificatori microfonici professionali in classe A, convertitori di livello superiore e un percorso del segnale audio concepito con la massima cura, i mixer della Serie TouchMix sono in grado di garantire una qualità audio capace di competere con quella dei mixer dal costo di gran lunga superiore.
  • A seconda del fonico o della situazione, esistono diversi modi per impostare un mix Aux. TouchMix supporta ogni metodologia. Il Mix sui faders è accessibile direttamente dalla schermata Home. Il mix desiderato può essere selezionato utilizzando i pulsanti chiaramente etichettati sulla sinistra della schermata. Nel caso in cui si preferisse inviare il segnale dai canali alle uscite Aux, sarà sufficiente selezionare la scheda Auxes da ciascuno dei canali. E se desideri operare su tutti gli Aux insieme, basterà premere il pulsante Aux per avere una panoramica di tutti i mix ausiliari.
  • TouchMix-16 offre 10 mix ausiliari. I mix 1 – 6 dispongono di uscite di linea bilanciate. Sono presenti anche due uscite ausiliarie stereo (7/8 e 9/10) con connettori jack TRS che possono servire sistemi di monitoraggio in-ear (IEM) cablati o essere configurate come uscite mono bilanciate.
  • I gruppi DCA controllano il livello di tutti i canali loro assegnati. Gli otto gruppi DCA sono facili da assegnare e ben più flessibili rispetto a quelli presenti su altri mixer. I gruppi DCA di TouchMix sono in grado di controllare non solo il livello dei canali di ingresso, ma possono essere configurati per il controllo dei canali d’uscita. Per cui è possibile, ad esempio, assegnare un DCA affinché abbassi contemporaneamente il livello di tutti i monitor da palco.
  • Sono disponibili otto gruppi Mute utili all’esclusione simultanea di un gruppo di ingressi e/o uscite premendo un solo pulsante. I gruppi Mute possono essere assegnati ai User Buttons.
  • Registrare una performance multitraccia dal vivo non è mai stato così facile. I mixer TouchMix sono in grado di registrare tutti gli ingressi più un mix stereo direttamente su un drive USB esterno, senza richiedere l’uso di un computer. Le tracce vengono create in formato Broadcast Wave a 32 bit e possono essere riprodotte e missate direttamente nel mixer, oppure esportate in un’applicazione software DAW (Digital Audio Workstation) per gli overdubs e la post produzione.
  • È disponibile l’applicazione gratuita TouchMix DAW Utility per Windows® e macOS®, utile a spostare le tracce del TouchMix su un software DAW e viceversa.
  • Tutti e tre i modelli TouchMix includono un lettore MP3 che può riprodurre file da un dispositivo di memoria USB esterno.
  • La app TouchMix Control per dispositivi iOS e Android consente il controllo a distanza del mixer via Wi-Fi, oltre a fornire all’operatore di sistema molteplici superfici di controllo aggiuntive. Se installata su un tablet, la app si presenta con la stessa grafica e operatività del mixer. Su uno smartphone, la app funziona come un controller personale del mix di monitoraggio, con in più la possibilità di accedere ai User Buttons e ai controlli di trasporto del registratore. Per ciascun dispositivo è possibile stabilire il pieno accesso o limitarne l’uso solo per specifici set di controlli, come ad esempio le mandate Aux per il monitor mix di un dato utente.
  • Attivando la funzione Follow Mixer, il tablet segue le selezioni dei fader sul mixer. Tocca un fader sul mixer e sul tablet verrà visualizzata la Panoramica dei canali, EQ, Compressor, Sends o Gate del canale selezionato. Toccando un parametro sul tablet, la manopola del mixer ne consentirà la regolazione – oppure è possibile semplicemente agire sullo schermo del tablet trascinando con le dita.
  • TouchMix-8 e 16 includono un adattatore USB Wi-Fi. Per ambienti grandi e distanze maggiori, questi mixer possono anche essere collegati ad un router esterno (è richiesto l’uso di un adattatore USB-Ethernet di terze parti).
  • Con le funzioni Copia e incolla è possibile duplicare o spostare facilmente le impostazioni di mix, canali, EQ, processori di dinamica e altro. La procedura Copia e incolla è di tipo “WYSIWYG” (“ciò che vedi è ciò che è”), per cui se sullo schermo appare l’impostazione di EQ, tali saranno i parametri che verranno copiati e incollati nell’EQ del canale di destinazione. Il comando di copia è in grado di memorizzare cose diverse, come ad esempio le impostazioni di un mix, dell’EQ parametrico per il canale di ingresso e del GEQ per il canale di uscita allo stesso tempo.
  • A volte occorre dover richiamare una scena del mixer, quando nel frattempo uno dei canali è stato regolato in modo ideale e non si desidera perdere le impostazioni. La funzione Channel Safe permette di preservare le impostazioni di un canale quando si richiama una scena predefinita.
  • La funzione Cue consente la selezione e il monitoraggio dei segnali di ingresso, uscita e degli effetti, in cuffia o mediante i monitor della regia. Per il segnale Cue è possibile specificare il punto da cui prelevare il segnale per l’ascolto: PFL (Pre Fader Listen) o AFL (After Fader Listen).
  • MIDI foot switch - È possibile controllare via pedale fino a otto funzioni, tramite un dispositivo MIDI-over-USB di terze parti. La configurazione è molto semplice: basta selezionare la funzione dal menu del mixer e toccare il pulsante “Learn MIDI”. Il mixer assegnerà alla funzione il successivo comando MIDI rilevato.
  • L’uscita monitor è stata realizzata per pilotare i monitor di una regia o di una postazione di missaggio. Sui mixer TouchMix-8 e 16, l’uscita monitor segue la selezione Cue.
  • Omit from recall - I preset e le scene sono indubbiamente dei punti di forza del TouchMix. Ma talvolta si rivela utile richiamare una scena o un preset senza cambiare tutte le impostazioni. La funzione Omit from recall offre la possibilità di richiamare scene e preset preservando i valori dei determinati parametri.
  • L’alimentazione phantom a 48 volt è presente su tutti gli ingressi microfonici, attivabile nei singoli canali.
  • Esistono due modi per usare l’analizzatore in tempo reale (RTA) integrato. L’analizzatore RTA può essere visualizzato insieme all’equalizzatore del canale d’ingresso o uscita correntemente selezionati, oppure assegnato al controllo visivo del segnale audio inviato a qualsiasi uscita, al bus Cue o all’ingresso del microfono Talkback. L’analizzatore può essere visualizzato sul display del mixer o su un tablet esterno.
  • L’ingresso microfonico Talkback (solo TouchMix-16 e -30 Pro) può inviare il segnale a qualsiasi combinazione tra uscite principali, uscite ausiliarie ed effetti (molto utile per ascoltare e testare un effetto prima di applicarlo). Il Noise Generator è dotato di un controllo di livello indipendente e dispone delle stesse opzioni di routing del Talkback, che lo rende uno strumento essenziale per verificare rapidamente i segnali di mandata alle uscite di linea e ai diffusori.
  • I User Buttons di TouchMix possono essere facilmente configurati per qualsiasi tipo di funzione, come ad esempio l’accesso a determinate schermate, l’uso dei controlli di trasporto, gestire il mute di un gruppo di canali e altro.
  • Il pulsante Zero consente di ripristinare velocemente il valore predefinito del parametro selezionato.

A volte si rende necessario impedire ad un operatore l’accesso completo a tutte le funzioni e caratteristiche del mixer. Per tali situazioni, il TouchMix ha previsto un sistema di protezione multilivello con password che permette di specificare il grado di controllo che si intende fornire a ciascun operatore.

Specifications

  TouchMix-30 Pro TouchMix-16 TouchMix-8
Display
  10" (254 mm) diagonal, 1024 x 600 pixel, color TFT, capacitive multi-touch sensing 7” (178 mm) diagonal color TFT, capacitive touch sensing 7” (178 mm) diagonal color TFT, capacitive touch sensing
Inputs
Total 32 (24 mic/line, 6 line, 2 stereo USB) 22 14
Mic/Line 24 (20 XLR, 4 XLR combo) 16 (12 XLR, 4 XLR combo) 8 (4 XLR, 4 XLR combo)
Line 6 (balanced, 1/4" TRS + top panel 1/8" (3.5 mm) stereo) 2 Stereo (1/4" TRS) 2 Stereo (1/4" TRS)
Stereo USB Stereo USB / MP3 playback Stereo USB / MP3 playback Stereo USB / MP3 playback
Talkback 1 (XLR with 48 V) 1 (XLR) N/A
Input Channel Processing
EQ 4-band Parametric EQ with Hi/Low Shelving option, variable 24 db/octave HPF and LPF 4-band Parametric EQ with Hi/Low Shelving option, variable 24 db/octave HPF and LPF 4-band Parametric EQ with Hi/Low Shelving option, variable 24 db/octave HPF and LPF
Dynamics Gate, Compressor Gate, Compressor Gate, Compressor
Delay Delay (100 msec max) Delay (100 msec max) Delay (100 msec max)
Automatic Microphone Mixer Gain Sharing, 24 channels, two instances (requires firmware 1.3 or higher) N/A N/A
Outputs
Total 16 12 6
Main L/R 2 (XLR, line-level)   2 (XLR, line-level) 2 (XLR, line-level)
Aux 14 (XLR, line-level) 6 (XLR, line-level) + 2 (TRS, stereo In Ear Monitor or mono balanced line-level) 4 (XLR, line-level)
In-ear Monitor (Stereo) 2 (TRS, 16 ohm min. impedance, from Auxes 11/12 and 13/14) 2 (TRS, 16 ohm min. impedance, from Auxes 7/8 and 9/10) 1 (TRS, 16 ohm min. impedance, from Auxes 3/4)
Cue 2 (Stereo, TRS, line or headphone, 16 ohm min. impedance) 1 (Stereo, TRS, line or headphone, 16 ohm min. impedance) 1 (Stereo, TRS, line or headphone, 16 ohm min. impedance)
Monitor L/R 2 (Stereo, XLR) 1 (Stereo, TRS, line or headphone, 16 ohm min. impedance)  N/A
Output Channel Processing
EQ 1/3 octave GEQ, 6-band Parametric EQ, Variable High- and Low-Pass Filters 1/3 octave GEQ, 6-band Parametric EQ, Variable High- and Low-Pass Filters 1/3 octave GEQ, 6-band Parametric EQ, Variable High- and Low-Pass Filters
Anti-Feedback Filters 12-band Anti-Feedback Filters 8-band Anti-Feedback Filters 8-band Anti-Feedback Filters
Dynamics Compressor / Limiter Limiter Limiter
Delay 100 msec 100 msec 100 msec
Recording / Playback1
Multi-Track 32 x 32 tracks direct to hard drive 22 x 22 tracks direct to hard drive 14 x 14 tracks direct to hard drive
DAW 32 x 32 tracks Interface for macOS® (Core Audio) and Windows® computers N/A N/A
MP3 Stereo USB / MP3 playback Stereo USB / MP3 playback Stereo USB / MP3 playback
Groups
DCA 8 (with Mutes) 8 (with Mutes) 8 (with Mutes)
Mutes 8 8 8
Sub Groups 8 (with 6-band Parametric EQ with High- and Low-Pass Filters, Limiter) N/A N/A
Cue
  Selectable. AFL, PFL, Solo in Place Selectable. AFL, PFL Selectable. AFL, PFL
Effects
  6 simultaneous, professional effects engines including Reverb, Echo, Delay, Chorus, Pitch Shift 4 simultaneous, professional effects engines including Reverb, Echo, Delay, Chorus, Pitch Shift 4 simultaneous, professional effects engines including Reverb, Echo, Delay, Chorus, Pitch Shift
  1 Pitch Correct (assignable to any mono input channel) 1 Pitch Correct (assignable to any mono input channel) 1 Pitch Correct (assignable to any mono input channel)
Real Time Analyzer (RTA)

 

2 (1/3 octave, assignable to channels or user selectable source) 1 (1/3 octave. Assignable to channels or user selectable source) 1 (1/3 octave. Assignable to channels or user selectable source)
Preset Memory

 

99 User Scenes, 120 Factory Presets, 99 User Presets 99 User Scenes, 120 Factory Presets, 99 User Presets 99 User Scenes, 120 Factory Presets, 99 User Presets
Digital Connections   
  2 USB A connector, 1 USB B connector, 1 RJ-45 (connection for Wi-Fi router) 2 USB A connectors 2 USB A connectors
External Control2
  TouchMix-30 Control App for iOS®/Android™ (via Wi-Fi). Third party control surfaces (via mixer or iOS® tablet) TouchMix-8/16 Control App for iOS® and Android devices controls all mixer functions via Wi-Fi. TouchMix-8/16 Control App for iOS® and Android devices controls all mixer functions via Wi-Fi.
Wi-Fi3

 

Requires external ethernet Wi-Fi router (recommended) or USB Wi-Fi adaptor 3  (not included) USB Wi-Fi adaptor (included) or external Wi-Fi router (requires USB to ethernet adaptor) USB Wi-Fi adaptor (included) or external Wi-Fi router (requires USB to ethernet adaptor)
Dimensions (HWD)
Shipping 12 in X 23.7 in X 19.5 in (30.5 cm X 60.3 cm X 49.5 cm) 4.75 in x 24.5 in x 15 in  (12 cm x 62 cm x 38.1 cm)  4.5 in x 20 in x 16.5 in (11.4 cm x 50.8 cm x 42 cm) 
Mixer only 7.5 in X 16.9 in X 18.1 in (19 cm X 42.9 cm X 46 cm) 2.3 in x 14.2 in x 11.5 in (5.8 cm x 36 cm x 29.1 cm) 2.2 in x 13.1 in x 9.6 in (5.6 cm x 33.3 cm x 24.5 cm)
Weight
Shipping 25.2 lb (11.4 kg) 11 lb  (4.9kg) 10.7 lb (4.9 kg)
Mixer only 17.5 lb (7.9 kg) 5.9 lb (2.98 kg) 4.3 lb (1.95 kg)
Power Requirements
  85 W, 100-240 VAC, 50-60 Hz 42 W, 100 - 240 VAC, 50 - 60 Hz 42 W, 100 - 240 VAC, 50 - 60 Hz
Sampling Frequency
  Selectable 44.1 kHz or 48 kHz Selectable 44.1 kHz or 48 kHz Selectable 44.1 kHz or 48 kHz
Internal Processing

 

32-bit floating point 32-bit floating point 32-bit floating point
THD

 

<0.005%, +4 dBu; 20 Hz-20 kHz, unity gain, any input to any output <0.005%, +4 dBu; 20 Hz-20 kHz, unity gain, any input to any output <0.005%, +4 dBu; 20 Hz-20 kHz, unity gain, any input to any output
Frequency Response   
  20 Hz-20 kHz +/-0.5 dB, any input to any output 20 Hz-20 kHz +/-0.5 dB, any input to any output 20 Hz-20 kHz +/-0.5 dB, any input to any output
Dynamic Range
  105 dB 105 dB 105 dB
Equivalent input Noise
  -126 dBu -126 dBu -126 dBu
Residual Output Noise
  -86 dBu -86 dBu -86 dBu
Crosstalk
  -80 dB -80 dB -80 dB
S/N Ratio
  -94 dB -94 dB -94 dB
Gain (Mic Inputs)
  75 dB (60 dB analog, 15 dB digital) 75 dB (60 dB analog, 15 dB digital) 75 dB (60 dB analog, 15 dB digital)
Maximum input Level
  +16 dB (XLR mic/line inputs), +26 dB ( TRS mic/line inputs), +24 dBu (TRS line inputs), 0 dBv (top panel 1/8" stereo input) +16 dBu (Mic/Line inputs, XLR), +26 dBu (Mic/Line inputs, TRS), +22 dBu (Stereo inputs) +16 dBu (Mic/Line inputs, XLR), +26 dBu (Mic/Line inputs, TRS), +22 dBu (Stereo inputs)
Maximum Output Level
  +22 dBu (all line-level outputs) +22 dBu (all line-level outputs) +22 dBu (all line-level outputs)
Phantom Power
  48 v, mic and talkback inputs, individually switchable 48 v, all mic inputs, individually switchable 48 v, all mic inputs, individually switchable
Included Accessories
  Power cable USB Wi-Fi adapter, soft carrying case, power supply USB Wi-Fi adapter, soft carrying case, power supply
Optional Accessories
  TouchMix-30 Pro Cover (Dust cover)
TouchMix-30 Pro Tote (Soft, padded tote)
TMR-2 (Rack mount kit)
TS-1 (Tablet support stand)
TMR-1 (Rack kit) TMR-1 (Rack kit)
 Regulatory Approvals
  UL, CE, FCC (Class B), RoHS UL, CE, FCC (Class B), RoHS UL, CE, FCC (Class B), RoHS

1 A list of drives that have been validated by QSC may be found at qsc.com. The hard drive market is continuously changing. There are many drives QSC has not validated that are compatible with TouchMix multi-track recording. Always test external drives for compatibility before using. Minimum requirement is USB 3.0  SSD (recommended) or minimum 7800 RPM hard-drive , FAT32 format.
2 The TouchMix Personal Monitor App requires iOS 8 or higher.
3 TouchMix mixers do not support off the shelf USB Wi-Fi adaptors. Only QSC part number CP-000033-00 is supported.

All specifications are subject to change without notice.